Please wait...

News Recenti

Nel mondo del lavoro non sempre bastano le competenze pratiche. Capita spesso di dover mescolare alla fantasia ed all’amore per il proprio lavoro, quelle che si definiscono competenze tecniche di base oppure specifiche. 

L’incontro con diversi giovani del mio territorio, in particolare giovani artigiani, mi ha…
Il futuro dell’artigianato. Le botteghe digitali.

Nel mondo del lavoro non sempre bastano le competenze pratiche. Capita spesso di dover mescolare alla fantasia ed all’amore per il proprio lavoro, quelle che si definiscono competenze tecniche di base oppure specifiche.

L’incontro con diversi giovani del mio territorio, in particolare giovani artigiani, mi ha messo dinanzi questa consapevolezza: non sono pochi i professionisti che mancano di tali competenze tecniche. Ma ecco che entra in gioco l’aspetto fondamentale. La condivisione della loro storia, durante i colloqui, ha fatto emergere, da parte loro, l’esigenza di acquisire tali competenze e di voler fare un passo in più.

Tutto è nato, quando presso la Fondazione O.I.E.R.Mo., l’equipe di progetto Policoro ha deciso di dare il via ad “Artisti sotto l’albero”, un evento natalizio, che vede come protagonisti proprio gli artigiani, giovani e meno giovani, del territorio. I mercatini rappresentano per loro un’occasione di visibilità, un modo per mostrare al pubblico i loro talenti. Tali professionisti però, non hanno cultura di impresa, non hanno conoscenze di management, non conoscono il loro stesso mercato, quello sul quale dovrebbero sapersi vendere ed essere competitivi.

Oggi per fare impresa non bastano più solo la testa, le mani ed il cuore, come diceva qualcuno parlando di artigiani ed artisti. Occorre possedere conoscere tecnologiche, formarsi sui principi di management. Serve sapere cosa vuole il mercato, come trattare i clienti, gestire relazioni sempre più complesse per la consapevolezza che dall’altra parte ci sono consumatori sempre più esigenti.

In questa ottica nasce l’idea del convegno “Artigianato 3.0. L’era delle botteghe digitali”. Un momento formativo sul futuro dell’impresa artigianale per i protagonisti del settore, ma non solo. Domenica 16 dicembre 2018, presso il Teatro della Fondazione O.I.E.R.Mo. di Castellammare di Stabia, il progetto Escogita ospiterà esperti del mondo dell’impresa e delle nuove tecnologie della comunicazione, in un confronto con gli artigiani ed i futuri imprenditori di questo settore in espansione dell’handmade. Vi aspettiamo alle ore 11:00.

Per l’occasione sarà lanciato un contest in cui gli artigiani si potranno sfidare con le loro migliori opere per aggiudicarsi un corso di formazione in social media management ed un percorso di accompagnamento, a cura del team Escogita, per la riprogettazione della propria attività.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.